RiMaflow è un progetto di lavoro basato sul mutuo soccorso, la solidarietà, l’uguaglianza e l’autogestione. Mette insieme disoccupati, precari, migranti, disabili, artigiani, artisti, agricoltori biologici, comunità e associazioni del territorio.

Nel 2012 la Maflow, storica fabbrica di Trezzano s.N. del comparto automotive italiano, viene chiusa per speculazioni finanziarie dei suoi padroni. 330 lavoratrici e lavoratori furono licenziati. Non ci siamo arresi e, continuando a lottare, abbiamo recuperato la fabbrica dando avvio al progetto RIMAFLOW, la nostra ri-nascita.

Per circa 6 anni e mezzo abbiamo gradualmente costruito le condizioni per avviare diverse attività produttive e di mutuo soccorso senza peraltro nessun finanziamento né pubblico né privato e puntando alla riconversione in senso ecologista in nome del riuso, del riciclo e dell’economia circolare.

Dopo una lunga lotta per la regolarizzazione di tutte le attività, un accordo presso la Prefettura di Milano, con il concorso e la solidarietà di vari soggetti nostri sostenitori (fondazioni, enti morali e privati cittadini), ci ha permesso di trasferirci dalla vecchia sede di via Boccaccio alla nuova e più moderna sede di via Pietro Verri 15, sempre a Trezzano sul Naviglio.

Si tratta dell’ex Autosystem, ossia uno dei due stabilimenti che un tempo insieme a Maflow appartenevano alla medesima società di produzione di condizionatori per auto e veicoli industriali, che ha cessato le attività nell’aprile 2018 e all’interno della quale hanno lavorato alcuni di noi dopo la chiusura dello stabilimento di via Boccaccio. Qui è stata costituita “RiMaflow Fuorimercato, società operaia di mutuo soccorso, cooperativa sociale di comunità a r.l.” che è parte del Consorzio “Almeno 331” che gestisce il sito produttivo e che ha come scopo istituzionale di realizzare tanti posti di lavoro quanti ne erano stati persi dopo la chiusura dello stabilimento.

RiMaflow è un progetto di lavoro che si ispira alle fabricas recuperadas argentine e alle storiche società di mutuo soccorso. È una cooperativa sociale di comunità che nel proporsi come fabbrica aperta al territorio tesse relazioni con molteplici realtà, creando sinergie e coesione tra tutti soggetti coinvolti attraverso pratiche di mutualismo e la produzione di beni e servizi per incidere positivamente sulla vita sociale ed economica delle comunità stesse. Attraverso le nostre molteplici attività ci adoperiamo per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Vogliamo contribuire a diffondere un nuovo modo di intendere la produzione e i consumi per costruire un futuro dove lo sviluppo viene progettato dal basso nel rispetto dell’ambiente, degli esseri umani e all’insegna della giustizia sociale.

RIMAFLOW E’ UN LUOGO ANTIFASCISTA, ANTIRAZZISTA E ANTISESSISTA